Air Jordan 1 Off White Online

Reso facile | Scopri la vasta gamma di Air Jordan 1 Off White, Scegli tra le proposte più adatte a te e vinci la gara di stile! Scopri le ultime tendenze! - Grande scelta - Spedizione gratuita

La vecchia VFL era una specie di grande Palio di Siena dei quartieri di Melbourne (con in più la squadra di Geelong), e ogni squadra aveva il suo stadio nella zona di origine, Negli ultimi vent’anni considerazioni di carattere finanziario hanno portato le squadre ad abbandonare i loro campi storici, dividendosi fra due stadi, il Melbourne Cricket Ground e il nuovo impianto di Docklands (ora Etihad Stadium), I vecchi stadi sono stati abbandonati o trasformati in campi d’allenamento e air jordan 1 off white sedi sociali dei club, che hanno cercato così di tenere vive le proprie radici..

La AFL è dunque un interessante cocktail di tradizione e innovazione, professionismo e spirito air jordan 1 off white partigiano, Tutti questi elementi sono riflessi nelle divise delle squadre, maglie smanicate dette guernsey, dal nome dell’isola della Manica da cui proveniva il cotone pesante con cui furono realizzati i primi esemplari, un po’ come jersey per le maglie da calcio. Alcune squadre sono molto gelose dei propri tradizionali, specie quelle più antiche, Certi club addirittura non hanno maglia da trasferta, oppure ce l’hanno, ma con variazioni minime rispetto alla prima divisa..

Il football australiano è sport seguitissimo e tutti i maggiori produttori di abbigliamento sportivo, come Adidas, Nike, Reebok e Puma, hanno qualche squadra sotto contratto, Sono presenti poi alcuni marchi locali, che saranno magari noti a chi segue il rugby, Molte squadre esigono che le proprie divise vengano prodotte in Australia.  Quanto agli sponsor, air jordan 1 off white ne sono presenti tre : uno sui pantaloncini, uno piccolo sul petto e uno dietro sotto i numeri, Spesso differiscono per le maglie da casa e trasferta..

ADELAIDE CROWS – Reebok Squadra fondata nel 1990, ha sempre indossato una divisa a righe orizzontali gialle, rosse e blu, che si interrompono dove si trovano i loghi dello sponsor e della lega; il retro è quasi tutto blu per lasciare spazio a sponsor e numeri, a parte una striscia rossa e gialla sul fondo. La maglia da trasferta è bianca con il muso del corvo presente nel logo del club. BRISBANE LIONS – Kooga Squadra fondata nel 1996, quando il club di Fitzroy si spostò da Melbourne a Brisbane. La prima maglia, granata, blu e oro, è una versione aggiornata (e molto criticata) del vecchio guernsey rosso e blu di Fitzroy, con il leone, simbolo della squadra al centro. Quando i Lions giocano a Melbourne, la squadra rende omaggio al vecchio Fitzroy indossando i suoi tradizionali colori. La maglia da trasferta e’ prevalentemente bianca.

CARLTON – Nike E’ la squadra del vecchio quartiere italiano delle città, una delle due “cattoliche” insieme a Collingwood, Squadra di antiche tradizioni, la maglia è sempre stata blu con il grosso monogramma CFC al centro, la seconda maglia presenta lo air jordan 1 off white stesso disegno su sfondo pervinca, ma non viene usata quasi mai in campionato, Per evitare confusione, si preferisce alternare pantaloncini blu o bianchi a seconda delle esigenze, COLLINGWOOD – Adidas Le “gazze” del quartiere un tempo irlandese e cattolico di Melbourne hanno sempre indossato maglie a strisce bianconere, alle quali non rinunciano praticamente mai, Per il 2012 non e’ stata annunciata nessuna maglia da trasferta, L’anno scorso in una sola occasione fu indossata questa maglietta prevalentemente nera con due righe verticali bianche ai lati, presentata qualche giorno prima della partita..

ESSENDON – Adidas Antico club del nord di Melbourne, uno dei più titolati. Non rinuncia mai alla propria maglia nera con banda diagonale rossa. In caso di bisogno si indossano pantaloncini rossi invece che neri. Negli anni passati avevano una maglia da trasferta praticamente uguale alla prima, solo con la striscia diagonale più larga. FREEMANTLE – ISC L’anno scorso la squadra della città di Freemantle, in AFL dal 1994, è passata da un complicato disegno viola, verde, bianco e rosso con un’ancora, a questa maglia viola con tre strisce a V. Il disegno più semplice è stato adottato per dare un’identità più precisa alla squadra. Decisione saggia. La maglia da trasferta presenta lo stesso disegno a colori invertiti.

GEELONG – ISC Squadra storica, orgoglio della cittadina di Geelong, “sorella minore” di Melbourne, I campioni in carica indossano da sempre maglie a righe orizzontali blu e bianche, Il retro della maglia è quasi tutto bianco (a parte le due strisce blu in basso) air jordan 1 off white per lasciare spazio a numeri e sponsor, Maglia da trasferta blu con righe bianche, due delle quali sfumano nel disegno di un gatto, simbolo del club, GOLD COAST SUNS – Reebok Squadra arrivata l’anno scorso in rappresentanza del paradiso dei surfisti a sud di Brisbane, Il rosso e il giallo della maglia vogliono richiamare il sole e le spiagge per cui la città è famosa, Maglia da trasferta bianca con motivo “marittimo” a onda..

GREATER WESTERN SYDNEY GIANTS – ISC Squadra al suo primo campionato, in rappresentanza dei quartieri occidentali di Sydney, tradizionale bastione del rugby, La prima maglia arancione e grigia con grossa G bianca è stata scelta dai (futuri) tifosi con un sondaggio, Il retro è tutto arancione, Maglia da trasferta prevalentemente bianca, HAWTHORN – Puma La titolatissima squadra di questo quartiere orientale di Melbourne indossa praticamente da sempre maglie a strisce verticali gialle e marroni, abbinamento curiosissimo, forse unico, I numeri sul retro sono in nero su grossa toppa bianca, come nelle maglie da rugby di una volta, La maglia da trasferta è bianca con un grosso falco, simbolo della squadra, ma viene utilizzata solo nelle amichevoli pre-campionato, Di squadre sportive che indossano il marrone mi vengono in mente solo St, Pauli e gli Harlequins air jordan 1 off white del rugby, Qualcuno ne conosce delle altre?.