GGDB Superstar Online

Reso facile | Scopri la vasta gamma di GGDB Superstar, Scegli tra le proposte più adatte a te e vinci la gara di stile! Scopri le ultime tendenze! - Grande scelta - Spedizione gratuita

5, In aggiunta al piacere personale di avere a casa tante maglie storiche, hai anche altri obiettivi per il futuro della tua collezione? Mi piacerebbe continuare fino a quando saprò intendere e volere con la mia testa (spero fino a 90 anni almeno, se Dio vorrà…) e dopo ggdb superstar passare la mano al mio futuro figlio (spero maschio, se la mia ragazza e un domani futura moglie me lo darà), Sicuramente a breve spero di farmi conoscere nei piani alti delle rispettive società (anche se per il Brescia già mi conoscono) ma comunque imbastire legami stretti, magari per organizzare mostre, con tutte le garanzie del caso(assicurazione sul furto e danneggiamento), Tutto ciò per farmi conoscere sempre più e riuscire ad trovare nuovi contatti per recuperare maglie che mi mancano..

6, Ci racconti un aneddoto simpatico e curioso relativo al recupero o all’acquisto di una maglia? Sicuramente un aneddoto simpatico l’ho, anche se riguarda 3 maglie perché le ho prese assieme, Lavoravo a Verona e riesco ggdb superstar a mettermi in contatto con un ex capo ultras del Milan che è andato a vivere a Padova, Quando lo conosco lui è in procinto di partire per il Costarica per cambiare vita e vuole vendere tutte le maglie che gli sono rimaste per pagarsi il volo dell’aereo, Dopo una trattativa estenuante (perché il soggetto era molto particolare) ai bordi del guard rail del casello di Padova, riesco a portar a casa 3 maglie davvero pesanti: maglia di Massaro 86-87 dello spareggio contro la Sampdoria per andar in coppa Uefa; Gullit 88-89 finale Coppa Campioni contro lo Steaua; Massaro 89-90 finale Coppa Intercontinentale contro il Nacional Medellin, Mi ricorderò per sempre di quel pomeriggio….

7, Pensi che Internet abbia cambiato ggdb superstar il mondo del collezionismo? In meglio o in peggio? Sicuramente l’ha cambiato totalmente, Io ho iniziato quando internet era agli albori (nel 1998) e quindi sono stato aiutato parecchio, Ho conosciuto collezionisti seri e ho imbastito legami di scambi e acquisti maglie, Sempre grazie ad internet mi sono fatto conoscere, realizzando subito un sito dove mostravo la mia collezione, C’è da dire che internet non è solo positivo… con il tempo sono nati anche collezionisti poco seri che grazie al mezzo interattivo hanno “contaminato” il mondo del collezionismo, Comunque sia il bicchiere lo vedo mezzo pieno sicuramente, le persone serie e oneste sono di più di quelle disoneste e internet è un importante mezzo di comunicazione..

8. Truffe e tarocchi sono quasi all’ordine del giorno, cosa consigli ai collezionisti in erba per non farsi fregare? Ai collezionisti in erba consiglio di non avere fretta… Io ho cominciato con poco e mano a mano ho arricchito la mia collezione. C’è da dire che forse erano altri tempi tornando a 11-12 anni fa, perché collezionavano in pochi e c’era ancora la cara e vecchia “lira” e non l’amico-nemico “euro” che ha cambiato i costi delle maglie, come in generale la vita di tutti gli italiani… Inoltre consiglio di star attenti alle fregature, imparare bene le differenze tra maglie indossate e maglie da negozio perché questo “bagaglio culturale” è il segreto del collezionismo e va preservato nel tempo.

9, Vuoi aggiungere altro per i lettori di Passionemaglie.it? Vorrei salutare tutti i lettori e gli appassionati in generale di maglie indossate, ggdb superstar ringraziandoli per l’attenzione e in particolar modo ringrazio te Matteo per avermi concesso questo spazio, Sono sempre alla ricerca di maglie che mancano alla mia collezione, quindi se qualcuno è in possesso di una maglia che mi manca mi contatti, Un grosso saluto a tutti, Andrea, Ringraziamo Andrea per il tempo dedicatoci e vi ricordiamo il suo sito dove potrete anche contattarlo per dubbi o richieste: www.andreabs.com.

Sembrava una voce di corridoio, invece è ufficiale: la Juventus avrà due sponsor sulle maglie della prossima stagione. A meno di sorprese non compariranno insieme, infatti il primo sponsor sarà affisso sulla divisa bianconera e il secondo sulle maglie da trasferta. In una nota apparsa sul sito ufficiale è stato annunciato che sarà Betclic, a partire dal prossimo 1 Luglio (e fino al 2012), ad apporre il proprio marchio sulla prima maglia da gioco bianconera. L’accordo prevede una retribuzione annuale di 8 milioni di euro ai quali andranno sommati eventuali bonus in base ai risultati ottenuti.

“ In un contesto economico molto difficile – commenta il presidente del club Jean-Claude Blanc – abbiamo deciso, individuando un partner internazionale di primario ggdb superstar standing, di porre in essere una innovativa strategia commerciale di ripartizione dei diritti fra la prima e la seconda maglia, Quello sottoscritto oggi è il primo dei due accordi di official sponsorship che caratterizzeranno le prossime due stagioni sportive “, Non sta a noicommentare l’accordo economico, ci lascia perplessi la decisione di dividere gli sponsor tra le due maglie, Le aziende faranno pressioni per fare giocare la squadra con la prima o la seconda divisa? È assodato che in casa si giocherà con la bianconera, ma in trasferta? Quest’anno la Juventus ha utilizzato la prima divisa in campionato ben 26 volte su 32, il secondo sponsor si sarebbe visto in sole sei partite..

Ecco i disegni del girone B di Lega Pro 2009-2010 in alta qualità, realizzati per voi dall’utente 22764636 di Fmglive.com, a cui vanno tutti i nostri ringraziamenti, Come sempre, se notate errori o mancanze, scrivete un commento e lo gireremo al diretto interessato, ANDRIA BAT CAVESE COSENZA FOGGIA GIULIANOVA HELLAS VERONA LANCIANO VIRTUS PESCARA PESCINA PORTOGRUARO SUMMAGA POTENZA RAVENNA REAL ggdb superstar MARCIANISE REGGIANA RIMINI SPAL TARANTO TERNANA.