Golden Goose V-star Online

Reso facile | Scopri la vasta gamma di Golden Goose V-star, Scegli tra le proposte più adatte a te e vinci la gara di stile! Scopri le ultime tendenze! - Grande scelta - Spedizione gratuita

La divisa da trasferta vede il ritorno di una tonalità classica, il bordeaux, indossato nelle vittoriose campagne di FA Cup nel 1934 e 1956, Prezioso lo scollo a V con righe tono su tono, Lo stemma del City è ricamato sul cuore, il diamante Umbro e il main sponsor Etihad Airways sono in giallo, I pantaloncini sono in tinta con la casacca, stesso discorso per i calzettoni che in più presentano cinque righe gialle, Entrambi i kit hanno una vestibilità aderente e saranno in vendita il 14 Luglio (away) e il 26 golden goose v-star Luglio (home)..

Da segnalare anche l’iniziativa “ Show your City “, lanciata nel mese di Aprile, Il club di Manchester chiese ai propri tifosi di inviare idee brillanti per svelare la nuova maglia, Nel video sottostante i vincitori del concorso, come sempre Umbro non ha lasciato nulla al caso per i campioni in golden goose v-star carica della Premier League, E voi come avreste presentato le nuove divise del Manchester City 2012-2013?.

Parte oggi la stagione 2012-2013 del ChievoVerona che ha presentato su Facebook le nuove maglie disegnate da Givova, Pochi i cambiamenti per la prima divisa, sempre con corpo giallo, maniche blu e la figura di Cangrande a cavallo sul fondo, Il colletto con lieve scollatura a V è doppio, uno stile forse troppo ispirato a quello visto su molte maglie Umbro, Seconda maglia bianca con pinstripes e maniche nere, Lo sfondo presenta il cane rampante e la golden goose v-star scala di Verona, usata anche quest’anno come stemma sul petto..

Innovativa la terza maglia a quarti gialloverdi con colletto nero. Non ha radici storiche ed i più ferrati avranno riconosciuto la somiglianza con quella del Newton Heath, primo nome del glorioso Manchester United. Non è un caso ed è proprio il presidente del ChievoVerona, Luca Campedelli, a confermarlo in un’intervista : “ Abbiamo ripreso i colori vecchi del Manchester United e dell’allora Newton Heath”. Ispirazione dal baseball invece per quella away: “Mi piace anche il baseball, avendo rivisto un film a me tanto caro, di cui è meglio non dire ora il titolo, abbiamo voluto riutilizzare quel disegno lì “.

Gli sponsor sono Banca Popolare di Verona e Paluani, Spesso assistiamo a improbabili spiegazioni sull’origine di alcuni disegni, ci piace dunque la schiettezza e la sincerità del presidente gialloblù, Il passo successivo dovrebbe essere quello di golden goose v-star presentarle in modo più consono, con un comunicato stampa, foto dei dettagli e magari un’iniziativa collegata..

Nella stagione del ventennale della conquista della Champions League, traguardo mai raggiunto da altre squadre francesi,  Adidas celebra il Marsiglia con una maglia da trasferta speciale, ricca di riferimenti ai migliori anni della storia del club. Iniziamo parlando del colore. Definito come “bleu OM”, il celeste utilizzato per le divise da trasferta dei primi anni ’90, quelli di maggior gloria per la squadra con giocatori come Papin, Waddle, Deschamps, Voeller e tanti altri. Ne è stato ripreso anche l’effetto alternato lucido-opaco a righe verticali. Le tre strisce lungo le maniche sono bianche.

Altro straordinario golden goose v-star elemento di richiamo al passato è il colletto a V col tricolore francese abbinato ai bordomanica, che rappresenta l’orgoglio di essere la squadra più titolata e più seguita in tutto il calcio francese, A dire il vero questo elemento ai più farà venire in mente le splendide maglie verdi del grande Saint-Etienne degli anni ’70 prodotte da Le Coq Sportif,  ma anche il Marsiglia a seguito dei titoli del 1971 e del 1972 adottò questo tipo di ornamento celebrativo..

Curiosamente rispetto a quelle maglie l’orientamento del tricolore è stato invertito sia sul colletto che sull’orlo delle maniche, Anche lo stemma è in versione speciale, Si tratta di quello in uso tra il 1972 ed il 1986, realizzato con lettere dorate su sfondo scuro, La divisa si completa con calzoncini celesti decorati dalle tre strisce bianche lungo i lati e da un golden goose v-star inserto bianco e rosso.  Celesti anche i calzettoni, con rifiniture bianche, Sylvaine Vachier, responsabile marketing dell’OM, parla nel video di come è nata questa casacca..